4 locali particolari da provare a Roma

Passeggiando per le vie della Capitale, tra Storia e arte, questo museo all’aperto ci mette colpo ad ogni passo. I quartieri rigurgitano di locali dove si puo’ assaggiare la migliore cucina romana, ma se siete in ricerca di un’esperienza unica, ecco i 4 locali di Roma da provare:

– L’Anticafè: in questo locale, la locuzione “il tempo è denaro”da perfettamente senso. A due passi da San Giovanni, non si paga il cibo nell’Anticafè, ma il tempo. 4 euro all’ora e 14 euro l’intera giornata con tutto a disposizione per mangiare, bere, studiare e anche portare a casa. Già inaugurato due volte a Parigi, il concetto di questo locale dall’arredamento design misto vintage rivoluziona totalmente il modo di considerare i luoghi pubblici.

The Jerry Thomas Project: la tendenza dello Speakeasy ha anche sbarcato a Roma in pieno centro storico nel Vicolo Cellini. Conosciuto anche sotto il nome di Blind pig Blind tiger, lo speakeasy è un tipo di bar clandestino americano famoso nel periodo del Proibizionismo. Per entrare, bisogna sapere la parola d’ordine che cambia frequentemente.

-Passare una serata nel quartiere Monti in una specie di igloo con cappotti anti freddo, è quello che propone Ice club. Interamente fatto di ghiaccio dal soffito alle pareti e ai bicchieri e sotto -5 gradi, si assaggia la migliore Vodka al mondo con 20-25 aromatizzate e 40 lisce provenienti da ovunque (Russia, Polonia ecc).

-Back to the 50′: per chi è stanco di sentir parlare della crisi, dei problemi della nostra epoca, venite a passare una serata negli anni 50′ nel quartiere Testaccio. Caratterizzato da un tocco retro dai materiali usati (ferro, legno, vetro), La Moderna respira l’ottimismo e l’operosità tipica del boom economico. Per rimanere nello spirito, maxi schermi alle pareti con proiezioni di film in bianco e nero. 

Avete scelto?

di Justine Revelle

SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here