I 5 must have dell’estate, dai costumi glitter al cappello di paglia ecco come essere alla moda

E seguendo le celebrities anche in spiaggia il trend mini-me, coordinati con i figli

Anche in vacanza il dresscode conta. Glitter e metallo, ruches e volant, costume intero retrò, cappello di paglia e costumi per mamma/figlia e papà/figlio, ecco i capi must have dell’estate per essere alla moda, rilevati da vente-privee tra i principali trend del settore beachwear 2017

Il bikini per tutti i gusti … icona intramontabile di sensualità

Qualunque sia la vostra meta, in valigia non potrà sicuramente mancare il bikini (scelto dall’ 87% delle e-shopper). Amato da tutti coloro che vogliono abbronzarsi il più possibile, è un classico che non tramonta mai, declinato anche per questa stagione in vari modelli.
Al primo posto tra i preferiti la fascia, scelta dal 45% delle socie per il giusto equilibrio tra comodità e sensualità. A seguire il balconcino (30%), da sempre icona di femminilità che trasforma in pin-up chiunque lo indossi e, per soddisfare ogni tipo di esigenza (e di curve!), il triangolo (27%). Per le sportive, invece, via libera a due pezzi in stile olimpionico e super tecnico. Molto trend i modelli a tinta unita, blu, rosso, bianco e nero accanto a tinte decisametne più audaci. Ma così come per gli abiti si fa largo la tendenza mix&match, via libera a colori e abbinamenti, magari anche con soluzioni double face.

Oltre al monocolore, c’è chi sceglie le fantasie (25%) con stampe floreali e tropicali o l’intramontabile riga bianca e blu in perfetto stile marinière. Il 10% segue, invece, il nuovo trend dell’estate 2017 fatta di glitter e tessuti metallizzati color oro e argento.
E se i costumi all’uncinetto continuano ad essere in voga sulle passerelle sembrano non riscontrare particolare successo nel carrello degli acquisti delle socie di vente-privee che per essere bon ton e girlish preferiscono orientarsi su ruches e volant (18%).
Ma se si è alla ricerca di un costume due pezzi davvero originale allora meglio orientarsi su un bikini in stile “rétro”: slip a vita alta in perfetto stile anni ’50 e balconcino a pois o tinta unita. E poi costumi con le frange  perfetti per chi vuole replicare il Coachella style anche sotto l’ombrellone, copiando la tendenza bohémien chic che tanto piace alle star.
La grande conferma del costume intero: classico, grintoso o athleisure
Il costume intero continua anche quest’anno il suo revival su tutte le spiagge . Perfetto per sentirsi très chic o per una vacanza in barca, soprattutto se abbinato ad un cappello a tesa larga e occhiali da sole con lenti maxi. Per le più audaci, invece, la scelta cade sul trikini (49%), una valida alternativa per aperitivi al tramonto e cocktail party: se il modello è scelto con cura e la forma fisica lo consente può essere di grande effetto.

Trend 2017 è che il costume intero non si indossa solo in spiaggia, ma diviene un body se abbinato ad un paio di pantaloni morbidi o ad una maxi gonna, perfetto per quando il sole è calato in direzione aperitivo. Per questo motivo il 26% delle socie acquista modelli impreziositi da perline e ciondoli, così da non dovere andare in stanza per cambiarsi dopo un pomeriggio in riva al mare o a bordo piscina, oppure il 17% aggiunge al proprio carrello collane colorate, bangles, maxi orecchini e braccialetti per arricchire e personalizzare il look estivo. A conferma del trend del DIY per personalizzare il proprio costume da bagno con decori di ogni genere.


Gli accessori che fanno la differenza
Costumi da bagno a parte, è il cappello di paglia il protagonista assoluto della stagione calda: a tesa larga o l’intramontabile panama, contribuisce a realizzare un outfit di grande effetto, anche se abbinato ad un abbigliamento semplice e informale.
A completare la propria mise le socie vente-privee scelgono spesso una borsa in paglia, utile per la capienza e trendy al punto giusto. Tra le tante proposte è possibile scegliere tra borse con grandi fiori.colorati, frange, strass o inserti in stoffa, un accessorio indispendabile per l’estate e adatto da mattina a sera.

E gli uomini?
La stragrande maggioranza (91%) preferisce gli shorts da mare, un classico che non passerà mai di moda e adatto a tutti i tipi di fisici: alti, bassi, magri o in carne sembrano tutti modelli quando lo indossano! Solo una piccola percentuale (9%) acquista lo slip o il boxer aderente, scelto soprattutto per la comodità, perfetto per fisici scolpiti e muscoli sempre in mostra. Se le donne, infatti, seguono la moda e non vogliono rinunciare ad essere affascinanti anche in spiaggia, gli uomini preferiscono sentirsi a proprio agio in modelli confortevoli e dal gusto più classico.
Famiglia unita…anche in spiaggia!
Da tempo impazza tra i genitori “vip” (e non solo) una nuova tendenza: il look mini-me. intere linee di vestiti, scarpe, ma anche beachwear, identici o coordinati tra mamma e figlia e tra papà e figlio. Finalmente il desiderio di generazioni di bambine diventa realtà: possono vestirsi come la mamma!
E questo vale anche per le vacanze al mare, ovviamente: due costumi uguali nella fattura, nei materiali e nella confezione. Identiche le trame, i disegni e i colori. Unica differenza? La misura!

FONTEAnsa
SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here