Abiti con vele e imballaggi, sfilata sostenibile

A Pontedera in passerella creazioni Istituto Modartech

Passerella altamente sostenibile il 7 giugno a Pontedera (Pisa) con una sfilata di moda con abiti creati da imballaggi, elementi di pc, canapa e vele da barca per Sustainable Vision, evento di fine anno della scuola di alta specializzazione Istituto Modartech. Filo conduttore: l’attenzione per l’ambiente e la progettazione del capo a 360 gradi nell’ottica di un’economia circolare.

Ortica, lino, canapa, cotone biologico, rafia, ma anche denim riciclato, zip nickel free, tele ricavate da vele e materiali di recupero sono le materie prime su cui gli studenti hanno lavorato. Così la felpa è tessuta in canapa e cotone bio nel progetto sviluppato dagli allievi del II anno del corso in design e progettazione della moda in collaborazione con il corso di web & graphic design, mentre lo zaino, la borsa a secchiello e la pochette sono ricavati da vele dismesse dalle imbarcazioni non ricolorate o sovratinte così da non avere impatto ambientale, completate da corde grezze, tracolle e ganci leftover di produzione. Si tratta di un tributo degli studenti alla rivoluzionaria designer di Comme des Garçons Rei Kawakubo.

Fondamentali per la realizzazione dei progetti alcune importanti partnership con aziende del territorio, quali Waste Recycling, Esanastri e Fondazione Piaggio.

FONTEAnsa
SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here