Altaroma, di scena l’Eresia di Morfosis

Colori vitaminici si legano a nuance più sobrie, il rigore delle linee è mitigato da accenti più sinuosi, in un racconto che riflette sul concetto di opinione, nella sua accezione relativa e per questo mutevole, così come effimera e cangiante può essere l’inclinazione del momento così l’estetica deve rifuggire da schemi fissi e precompilati.

Da imperfezioni a contrasti nasce Morfosis che ha sfiltato quest’anno all’edizione di luglio di Altaroma persegue e raggiunge il suo proprio essere relativo, sofisticato, incisivo e vigoroso. La preziosità dei tessuti, la morbidezza dei tulle plumetille, la forza dei lurex, la luce dei metalli si alternano e si incastrano dando vita a efficaci mix and match in piquet di cotone, mussoline, sete e organze.

La palette cromatica sintetizza la ricerca di equilibrio, laddove i rosa e i blu sfiorano gli oro, rame e argento, il giallo pallido, il glicine e l’acqua marina si risolvono nelle combinazioni di total black

Alessandra Cappiello, fashion designer romana, ha collaborato come Fashion Consulting Designer con il brand Malloni, prima di lanciare nel 2004 il marchio Morfosis, che nel 2008 è tra i finalisti della IV Edizione di Who’s On Next?, che la porta a sfilare nelle maggiori capitali della moda internazionale, come Parigi, Tokyo e Milano.  Mossa dagli studi classici e influenzata dall’arte, in particolar modo dalla nonna pittrice Anna Grauso, concepisce il vestito come forma di sintesi perfetta tra ispirazione e indossabilità. Nel suo passato importanti collaborazioni con star internazionali come la cantante Madonna, Katia e Marielle Labeque e la violista Viktoria Mullova.

La scelta del nome Morfosis è legata al significato della parola: la forma quale sintesi e evoluzione di intuizioni. La metamorfosi è vista come un modo individuale di interpretare uno stimolo visivo, di indossare e concettualizzare un capo. I capi, completamente Made in Italy e di tradizione sartoriale, sono pensati quale inevitabile espressione personale. Le tavole di Rorschach, le espressioni del panorama multiforme naturale, unitamente al lavoro di icone di eleganza Elsa Schiaparelli e Madeleine Vionnet, sono una continua fonte di ispirazione, che, contaminandosi danno vita a sintesi stilistiche dal twist contemporaneo e dall’appeal femminile.

Il brand è attualmente distribuito in Giappone, USA, Egitto e Regno Unito.

SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here