In cammino tra castelli e vecchie stazioni

Con Demanio e Mibact 100 immobili in concessione ai giovani

1

Vecchie case cantoniere, masserie, piccole stazioni, palazzi storici, monasteri e castelli, pronti a diventare strutture turistiche da scoprire a piedi o in bicicletta. È il riuso nell’ottica della riqualificazione culturale il fulcro di Valore Paese – Cammini e Percorsi, il progetto dell’Agenzia del Demanio, con Mibact e Mit, per promuovere un turismo lento ed esperienziale, sfruttando oltre 100 immobili pubblici dislocati lungo gli itinerari storico-religiosi e i percorsi ciclopedonali da Nord a Sud. Il progetto prevede di dare gli immobili in concessione gratuita o in concessione di valorizzazione mediante bandi pubblicati dal Demanio entro l’estate. I beneficiari saranno operatori privati o imprese, cooperative e associazioni composte in prevalenza da giovani under 40 che faranno ‘cambiare pelle’ alle strutture, ormai prevalentemente in disuso (se non in abbandono), per trasformarle in piccoli hotel, punti ristoro, centri di assistenza, luoghi per attività ricreative, culturali e di formazione.

FONTEAnsa
SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here