Capelli d’estate: cinque dritte per riparare i danni del sole

Avere una chioma lucida e forte anche in vacanza è possibile: scopri come

Sole, sabbia, salsedine: la vita di mare e le docce frequenti mettono a dura prova la bellezza della nostra capigliatura, ma possiamo correre ai ripari. Ecco cinque rimedi naturali per evitare di stressare i capelli e mantenere la chioma bella e forte. Con l’aggiunta degli oli naturali sarà più facile a dirsi che a farsi e potremo sfoggiare capelli sani e lucenti anche in spiaggia o al rientro in città.

Chi ben comincia: il primo suggerimento è quello di imparare a essere gentili con la nostra chioma. Ricordiamoci che per sciacquare i capelli da cloro e salsedine basta una doccia con acqua dolce, evitando di usare lo shampoo ogni volta che laviamo i capelli. Utilizziamo piuttosto un olio naturale per fare un impacco che poi sciacqueremo sotto la doccia a fine giornata per avere una chioma lucente e sana. Lavare i capelli troppo spesso tende a inaridirli e renderli opachi e fragili. Less is more, mai dimenticarlo!

Impara dai maestri: versare lo shampoo direttamente sui capelli è una pessima abitudine che dobbiamo proprio dimenticare. I parrucchieri versano una noce di shampoo in una ciotola per poi stemperarla con acqua tiepida. È importante massaggiare la cute con movimenti circolari e profondi, per poi passare alle lunghezze: in questo modo eviteremo di stressare i capelli e scopriremo con grande soddisfazione che è sufficiente usare meno prodotto rispetto a quanto facciamo di solito. Il budget ringrazia.

Protezione sempre: per evitare che acqua salata, sole e cloro se siamo in piscina rendano i capelli stopposi, aridi e opachi è utile usare regolarmente un olio naturale. Tra i tanti possiamo scegliere fra olio di jojoba, che si assorbe con facilità, olio di cocco, burro di karité, olio di argan. Massaggiamo l’olio con calma e su tutta la lunghezza dei capelli, li renderà più forti e splendenti. Unico accorgimento: ricordiamoci di ripetere questa operazione di tanto in tanto, soprattutto dopo il bagno.

Bellezza assicurata: per garantirci una chioma invidiabile, ricordiamoci di fare una maschera nutriente e ristrutturante un paio di volte alla settimana. Ecco i rimedi della nonna: mescoliamo dell’olio di oliva o di mandorle dolci o anche di cocco con qualche cucchiaio di yogurt o di miele per ottenere un impacco naturale da massaggiare sui capelli umidi. Per un risultato ottimale, avvolgiamo la testa con un foglio di plastica trasparente per una mezz’oretta e poi sciacquiamo. Capelli morbidi e setosi assicurati.

Prevenire è meglio che curare: l’autunno è un periodo difficile per i capelli. Per prevenire cadute e debolezza possiamo fare scorta di integratori di miglio da assumere effettuare al rientro dalle vacanze. Non molto conosciuto, questo cereale ha un effetto straordinario sui capelli, perché ne migliora forza e lucentezza. Proviamo anche un nuovo look, sarà perfetto per far piazza pulita di orribili doppie punte e capelli sfibrati. Ultima raccomandazione: assolutamente no alla piastra, sì al sole per asciugare i capelli naturalmente e fare il pieno di vitamina D in previsione dei bui e freddi mesi invernali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here