Chiara Bordi: “In gara a Miss Italia con una protesi alla gamba per dare un messaggio ai giovani”

La 18enne studentessa di Tarquinia ha subìto una amputazione nel 2013 dopo un incidente in motorino

Certo, partecipa per vincere, ma quello di Chiara Bordi è soprattutto un messaggio di speranza. Studentessa 18enne dell’ultimo anno del liceo classico e barista stagionale di Tarquinia è in corsa a “Miss Italia” con una protesi alla gamba, quella sinistra. Nel 2013 le è stata amputata dopo un incidente stradale in motorino. Adesso fa la modella e sogna il riscatto: “Il mio è un messaggio ai giovani affinché sappiano difendere la propria vita”, spiega.

Miss Italia – prosegue – offre la possibilità di trasmettere il coraggio a un pubblico più vasto possibile per condividere un’esperienza personale che dimostra che si può vivere la disabilità nella normalità, impegnandosi nello sport, in una storia d’amore e, perché no, in un concorso di bellezza”.

Chiara è fidanzata con il 26enne Lorenzo Costantini, che ha perso una gamba in un incidente sul lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here