Crescono consumi rossetti, fondotinta e matite

Dati economici Cosmetica Italia, settore ha filiera da 15 mld

L’anticiclicità dell’industria cosmetica è testimoniata dai dati preconsuntivi 2016 che attestano un valore del fatturato globale del settore pari a 10,5 miliardi di euro, in crescita del 5%. Le esportazioni si confermano una componente chiave con un incremento superiore al 12% e un valore vicino ai 4.300 milioni di euro. La bilancia commerciale, segna così un nuovo record, 2.300 milioni di euro.

L’intera filiera cosmetica raggiunge un fatturato complessivo superiore ai 15 miliardi di euro (+5%) e si conferma settore chiave per il Made in Italy – commenta Fabio Rossello, presidente di Cosmetica Italia – Il consumo di cosmetici in Italia è in crescita dello 0,5%, complici i nuovi modelli di consumo che hanno generato nuove opzioni di acquisto. L’analisi dei trend di consumo dei singoli prodotti evidenzia la crescita significativa dei rossetti e lucidalabbra (+8,5%), seguita dai fondotinta e creme colorate (+5%) e, pur in misura inferiore a valore, dai delineatori e matite (+5%).

FONTEAnsa
SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here