DA INSTASTORIES A ESKEREE, 5 COSE DA SAPERE SULLE MODE ESTATE 2018

Il filtro Lo-Fi, gli Unicorni, Fortnite, i tormentoni, così i ragazzi dettano i trend

Chi ha figli o frequenta ragazzi sa già tutto e si divertirà a ritrovare mode e modi che sono nell’aria. Da sempre a lanciare le mode sono proprio i ragazzi, anche quelle che gli adulti non comprendono. Dall’osservatorio privilegiato sulla Generazione Z dello staff di ScuolaZoo Viaggi Evento per i ragazzi 16-18 anni, 10.000 a vivere l’estate in 7 destinazioni europee, ecco i 5 MUST DO e tormentoni dell’estate 2018:  canzoni, mode, cibi e modi di dire che si sentono tra i ragazzi. Ecco una piccola guida

 1. Premessa: La parola d’ordine è Instastories!

Ovunque tu sia, la tua esperienza dev’essere instagrammabile! Sono le Stories di Instagram il vero tormentone capofila dell’estate: tutti con lo smartphopne in mano per condividere cibi, balli, vestiti, scherzi e giochi su Instagram.

Ma la domanda vera è: Come? Il filtro che va per la maggiore è il Lo-Fi che intensifica i colori, aumenta la saturazione e fa sembrare tutti più abbronzati.

E poi i balletti del videogioco Fortnite, da riprodurre su Instagram in modalità boomerang, per dar vita a “battaglie” fra gruppi di amici lontani per meta, ma vicini grazie ai social.

 2. Un’estate da favola.. Grazie agli Unicorni!

Mascotte della Generazione Z e di questa Estate 2018 è l’unicorno! Il “must” è il gonfiabile da cavalcare fra le onde, mentre i più temerari sfoggeranno loro stessi criniere arcobaleno: capelli rosa, blu, gialli, viola e verdi! Anche il cibo sarà in technicolor: dalla pizza glitter, al latte rosa, al gelato arcobaleno, “Basta che scintilli”!

 3. Indie vs Trap: la faida dell’Estate’18

L’estate è il momento migliore per infervorarsi su argomenti frivoli. Ad esempio la musica. Ecco due generi che rappresentano due modi di vivere in contrapposizione. Tarp vs. Indie: se i primi sono più “duri” e legati alla street life; i secondi sono più pseudo-intellettuali o “Poser”, come li definiscono gli altri! Per fortuna c’è il Raeggeton, che quando si tratta di ballare fino a notte fonda mette tutti d’accordo grazie al suo ritmo incalzante che lo rende il genere preferito dalle ragazze!

 4. I tormentoni che odiamo già…

Il ritmo latino è sempre presente con Echame la Culpa e La Cintura di Soler: ci sarà molto da ancheggiare quest’estate; Gli italiani si difendono egregiamente con Italiana di Fedez e J-Ax e Da Zero a Cento di Baby-K; E poi la canzone che mette tutti d’accordo: gli amanti dei ritmi latini e della musica italiana. Amore e Capoeira di Giusy Ferreri e Takagi&Ketra sta già invadendo ogni radio.

 I modi di dire: Eskeree!

Eskeree (da pronunciare con le e finali chiuse) è il nuovo “bella” – evoluzione di “scialla”. Coniata da un gruppo che ha avuto un enorme successo, la Dark Polo Gang, lo hanno definito “linguaggio alieno”: uno in cui ogni parola può essere usata come intercalare.

Grazie al suo STAFF, ScuolaZoo è accanto alla GenerazioneZ anche in estate: la community non esiste solo durante il calendario scolastico e lo STAFF, in estate, diventa unico interprete dei bisogni dei ragazzi, ma anche suo compagno di esperienze e portavoce. In viaggio evento e sui canali social. Come un vero e proprio influencer e opinion leader. Gli ScuolaZoo Viaggio Evento portano ogni estate 10.000 ragazzi a vivere la migliore estate della loro vita. Quest’anno in 7 destinazioni europee per 25 turni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here