Dieta e abbronzatura: ecco gli alimenti alleati della tua bellezza

Vuoi una "remise en forme" semplice ed efficace? Scopri i cibi con poche calorie che favoriscono la tintarella

E’ il desiderio di tutte: dopo il grigiore dei mesi invernali, finalmente arriva l’estatee con essa la voglia di alleggerirsi… dei vestiti e dei grammi di troppo! Il freddo induce ad una alimentazione più ricca di grassi, che adesso però sono inutili e rischiano di farci sentire a disagio. Avere un fisico al top da esibire sotto l’ombrellone e una abbronzatura sana è possibile: basta ricorrere ai cibi giusti che ci aiutano a stare e sentirci bene senza troppe rinunce.

Belle abbronzate e con una silhouette da esibire con compiaciuta disinvoltura? Bene, tanto per cominciare non dobbiamo dimenticare che nostri migliori alleatiper una tintarella perfetta e una linea invidiabile sono gli alimenti che contengono la vitamina A e il betacarotene, che stimolano la produzione di melanina nel nostro corpo. Scopriamo insieme qualche spezzafame goloso e irrinunciabile!

Belle e colorate: le insalate sono le grandi protagoniste della bella stagione. L’orto è generoso e ci regala moltissimi ingredienti profumati e gustosi per comporre l’insalata che ci ispira di più. Facile da preparare e da consumare ovunque, spiaggia compresa. Per una abbronzatura dorata e uniforme, non dimentichiamo le carote, il sedano e il radicchio, cui aggiungeremo un po’ di proteine, per esempio uova o gamberi o anche noci e frutta secca. Un filo d’olio extravergine e succo di limone saranno perfetti per un condimento che tiene lontano il colesterolo e che sia ricco di vitamina C.

Non solo buona: gustosa, dolce e freschissima: è la macedonia di frutta. Colore e sapore vanno a braccetto  in uno snack ad tasso di golosità. Ideale per una abbronzatura da dieci e lode, è ottima come sostituto di un pasto. La scelta migliore è ovviamente quella che comprende frutti ricchi di vitamine e betacarotene, che stimolano la melanina. Sì dunque ad albicocche, pesche e melone, magari con l’aggiunta della banana, ricca di potassio e quindi ottima contro l’affaticamento. Pratica da trasportare – basta un contenitore ermetico – la macedonia è lo spezzafame ideale per tenersi in linea senza difficoltà. Unico consiglio: non aggiungiamo né zucchero, né succo d’arancia perchè aumenteremmo di molto l’apporto calorico.

Rosso gazpacho: se non abbiamo mai assaggiato questa specialità spagnola è arrivato il momento di farlo. Già, perché questa gustosa pietanza è liquida, sembra una zuppa ma si serve fredda ed è estramente leggera e ricca di nutrienti. Il gazpacho è preparato con peperoni, cipolle, pomodori, cetrioli, frullati insieme a un po’ di pane raffermo. Il consiglio furbo?  Se il tempo a disposizione è poco, uniamo al gazpacho  pezzetti di pane carasau lievemente tostati: una squisitezza!

Ultima, ma non meno importante: l’anguria è il frutto simbolo dell’estate ed è uno dei nostri migliori alleati per linea e abbronzatura. L’anguria è l’ideale per avere la pancia piatta: oltre a essere depurativa, dissetante, ricca di sali minerali e vitamine, contiene caroteneidi e licopene ed è quindi perfetta per un’abbronzatura da urlo. Non solo in riva al mare, del resto: possiamo gustarla anche in ufficio preparandola a pezzi e portandola in contenitori, sarà un vero toccasana per combattere il caldo e la stanchezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here