FELPE, VALIGIE E COMODINI ECCO LE CUCCE RICICLOSE PER CANI E GATTI

1

I cani e soprattutto i gatti eleggono a cuccia i posti più inconsueti e originali di casa. Difficilmente accettano le casette che compriamo belle e pronte per loro. Ma ecco che con il riciclo creativo ci si può avvicinare alla soluzione: i materiali sono in casa e ‘di casa’ dunque familiari ai nostri pets. Insomma il riutilizzo originale e fai da te di oggetti che altrimenti andrebbero buttati può soddisfare noi e loro, provare per credere. Ecco alcuni esempi in tema raccontati da Lucia Cuffaro nel blog Autoproduciamo e in tv nella rubrica all’interno di Uno Mattina in famiglia su Rai1.

Tanti i suggerimenti e guardandosi intorno nelle nostre stanze sempre piene di cose altre ne arriveranno. Ad esempio si può partire da una vecchia felpa, usata e riusata, quasi lisa. Ecco come trasformarla in morbida cuccia:  nella parte inferiore inserire l’imbottitura del cuscino della grandezza idonea. Imbottiamo con degli scampoli di stoffa riciclata le maniche, o con ovatta o imbottitura dei peluche. Servirà a realizzare lo schienale della cuccia. Cuciamo per fermare il tutto e per unire le 2 maniche. La cuccia è pronta.

Anche una vecchia valigia può servire: aperta, pulita, si può foderare con vecchie magliette e magari con una coperta di pile che non usiamo più e imbottire con dei cuscini dismessi. Stessa cosa possiamo fare con una casetta della frutta in legno o un grande cestino di vimini

L’idea originale riguarda i mobili: un comodino, un tavolino, persino un mobile porta tv. Si mettono al contrario, zampe all’aria, e ben foderati diventeranno cucce perfette per far sentire i gatti o i cani di piccola taglia delle star.

Sul web si vedono cucce divertenti realizzate con uno pneumatico: si lava accuratamente con detergente eco-bio e si dipinge con colori ad acqua. Con un taglierino rifiliamo bene l’apertura. E all’interno disponiamo al centro un morbido cuscino o una coperta.

I più bravi con la manualità possono fare con una vecchia maglietta grande di misura persino una tenda cuccia. Con l’aiuto di grucce aperte con una pinza e fissatee come per fare una tenda a una base in legno con dello scotch carta. Poi con delle spille da balia fisseremo la maglietta. Se poi siamo in vena di arte persino una vecchia scala a 3 scalini in disuso, perfette quelle in legno, possono essere riadattate magari incollando sezioni di un grande zerbino tagliato a misura. Diventerà un tiragraffi cool.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here