Idee per un aperitivo perfetto a casa

Finalmente il weekend arriva e per celebrare, siete tentati da un buon aperitivo tra amici per rilassarvi, ma tra il tramonto presto dovuto al cambio dell’orario, e il freddo che arriva, non ve la sentite di uscire nel vostro locale feticcio. Perché non spostare l’aperitivo a casa vostra ? Vi proponiamo qualche ricetta sfiziosa e facile da fare per accogliere i vostri amici e passare un’ottima serata.

Le bruschette sono un classico dell’aperitivo italiano, ma noi non vi parliamo delle solite ricette di pomodori e basilico ma di acostamenti particolari per dare un tocco di originalità a questo piatto fondamentale:

Le bruschette all’Hummus:  L’hummus è una crema a base di ceci e pasta di sesamo, tipica della cucina Libanese, ma diffusa in tutti i paesi arabi ed ormai giunta anche sulle tavole di noi occidentali.

Per 4 persone:

  • 12 fette di pane casereccio
  • 1 lattina di ceci lessati Fontanella da 500 gr.
  • 1 limone
  • 4 spicchi d’aglio
  • 1 maretto di prezzemolo 2 cucchino di paprica piccante
  • 4 cucchiai di sesamo o 4 cucchiai di salsa Tahina
  • 10 cucchiai di olio evo q.b.
  • 4/5 cucchiai d’acqua
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. In un tritatutto inseriamo i ceci ed unite un pizzico di sale, l’aglio, il cumino, 4 cucchiai d’olio e 4 di acqua, frulliamo fino ad ottenere una salsa cremosa e soda.
  2. In un padellino mettiamo a tostare il sesamo, poi versiamolo in un mortaio ed iniziamo a pestarlo riducendolo in polvere. Aggiungiamo un cucchiaio d’olio e formiamo una crema. Questa è la nostra salsa Tahina.
  3. Aggiungiamo la Tahina e mezzo limone ai ceci e continuiamo a frullare per 1 minuto.
  4.  Strofiniamo le fette di pane  con uno spicchio d’aglio e tostiamole in forno con la funzione grill.
  5. Spalmiamo una dose abbondante del nostro hummus sulle fette di pane e guarniamo con del prezzemolo fresco tritato ed una spolverizzata   di paprika. Concludiamo con un filo d’olio extra vergine di oliva!

 

bruschetta hummus

 

Le verrine sono un modo raffinato di degustare l’aperitivo in un’infinita di maniere come la verrine di tiramisu di formaggio di capra e pesto.

Per 4 persone :

• 150 g di formaggio fresco di capra
• 2 cucchiai di formaggio bianco
• 6 fette biscottate
• 2 cucchiai di pesto
• 12 pomodorini
• 4 fette di prosciutto crudo
• 2 cucchiai di pinoli
• 2 pizzichi di peperoncino forte
• 1 cucchiai di olio di oliva
• 4 fili di basilico
• sale, peppe

Preparazione :

1.  Macinate le fette biscottate e mettetele in una piccola insalatiera e mescolatele al pesto. Mettete da parte.
2.  In una scodella, mescolate il formaggio di capra con l’olio d’oliva, il formaggio bianco, il peperoncino e il basilico tritato con la forchetta.
3.  Fate dorare i pinoli in una padella antiaderente e tritateli. Lavate i pomodori, tritateli con un coltello con il prosciutto. Salate, pepate e aggiungete i pinoli.
4. Deponete 1 cucchiaio  di fette biscottate al pesto nel fondo delle 4 verrine. Aggiungete 1 cucchiaio di formaggio di capra e 1 cucchiaio di mescolanza pomodori prosciutto. Mettete da parte le verrine al fresco fino al momento di servire. Ornate con qualche dadino di fette biscottate al pesto.

Verrine tiramisu formaggio di capra e pesto

 

Da quest’estate, si parla solo di questo, il carbone vegetale attivo va di moda quest’anno. Buono o no per la salute, da qualche mese fa parlare di sé, i dibattiti sono sempre più numerosi e si è ormai introdotto nelle pasticcerie e le panetterie. Vi proponiamo una ricetta di pane di carbone vegetale attivo.

Per 6 panini:

Il pane di carbone vegetale attivo.

  • 500 g di farina 0
  • 7g di carbone vegetale
  • 300 ml acqua temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 25 g di zucchero
  • 25g di lievito di birra
  • ½ cucchiaini di sale
  • Semi di sesamo q.b.
1. Per preparare i panini per hamburger mescolare la farina, il         carbone vegetale in polvere, il sale e lo zucchero.
2. Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida.
3. Fare un buco con la mano all’interno delle polveri e versare il lievito sciolto con il resto di acqua.
4. Lavorate l’impasto fino a quando non sia ben amalgamato.
5. Aggiungere l’olio e impastare fino a quando si amalgama per bene all’impasto.
6. Lasciare riposare il tutto a temperatura ambiente per 2 ore chiuso in un contenitore.
7. Dividere l’impasto in 6 parti uguali, dare la forma di palline e appiattire bene.
8. Mettere i panini per hamburger su una teglia rivestita di carta forno.
9. Lasciateli riposare per 1 ora circa.
10. Attendere fino a che raddoppieranno di volume.
11. Spennellare le cime dei panini per hamburger con un po’ d’acqua, quindi cospargere con semi di sesamo.
12. Cuocere in forno caldo a 190°C 10/15
13. Controllate la cottura dei panini per hamburger che cucinano molto velocemente.
14. Potete alla fin aggiungere tutti gli ingredienti che volete.
pane carbone vegetale
Per concludere, niente di meglio che un delizioso cocktail per accompagnare questi piatti buonissimi.
Il Basito : 
  • 4 foglie di basilico
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • 1/2 lime tagliato a spicchi
  • 4 cl di rum bianco
  • ginger ale o acqua tonica o al massimo acqua gassata

1. Lavate e tagliate il lime a spicchi, mettetelo in un tumbler con lo zucchero e le foglie di basilico e poi pestate per amalgamare gli ingredienti.

2. A differenza del mojito, che deve essere lavorato delicatamente, con il Basito pestate pure senza pietà!

3. Riempite con ghiaccio tritato, aggiungete il rum, colmate con ginger ale e il cocktail è pronto.

4. Per un Basito ancora più aromatico e intenso, mettete le foglie di basilico, il succo di lime e lo zucchero in un frullatore, aggiungete un filo di acqua se necessario e frullate. Poi versate in una coppa e completate con rum e ginger ale.
cocktail-basito-basito-cocktail-
Buon appetito !
di Justine Revelle

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here