Lavinia Biagiotti, la mia collezione creata con mamma Laura

1/a sfilata dopo morte mamma Laura, 'era pioniera, vado avanti'

CLICCA PER VEDERE LA SFILATA

1

Tricolore al collo, abito bianco e forbici di mamma. Lavinia Biagiotti Cigna porta in passerella a Milano la collezione per l’estate 2018, che ha iniziato a creare insieme alla mamma, Laura Biagiotti, scomparsa il 26 maggio.

Raccoglie ricordi, radici e storie di questo legame indissolubile. “Mia mamma era una colonna che sapeva volare – confida -. La voglio ricordare come una pioniera, una che ha fatto per prima tante cose”. La collezione è ispirata alle stampe di Carlo Labruzzi, vedutista romano settecentesco. Ecco allora mini abiti di paillettes, lunghi abiti leggeri che ripropongono le stampe del Grand Tour, il viaggio in Italia che i giovani più fortunati compivano per approfondire la loro cultura. Le stampe si compongono e scompongono su seta e chiffon. Infine una serie di leggeri abiti, tutti bianchi, in maglia o chiffon. A fine sfilata, scorrono le immagini, foto e articoli di giornale, di Laura Biagiotti, infine una scritta: for ever, per sempre. Un ricordo indelebile.

FONTEAnsa
SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here