Miss Italia punta su taglie ‘normal’, da 42 a 46

Mirigliani, 'siamo osservatorio su mondo donne'

1

La rivoluzione democratica delle taglie e l’esaltazione della ‘very normal size’, dalla 42 alla 46, saranno al centro della prossima edizione di Miss Italia. La finale si terrà a Jesolo il 9 settembre, in diretta su La7 con la conduzione di Francesco Facchinetti. “Oggi la vera bellezza è ‘normal’ perché la normalità, a partire dalla taglia, ha un potere rivoluzionario”, spiega Patrizia Mirigliani, che ha sempre più intenzione di valorizzare le taglie dalla 42 alla 46. Resta la fascia curvy, ma le 19 concorrenti dalle linee morbide selezionate andranno a Jesolo direttamente in sfida con le altre miss. In pratica, oltre alla quota protetta di tre miss curvy, potrebbero arrivare in finale anche altre ragazze che potrebbero conquistare giuria e sponsor.

“Vorremmo lanciare l’idea – spiega Patrizia Mirigliani – di una nuova ‘normalità’ della taglia, almeno per il concorso ma possibilmente anche nel mondo reale”

FONTEAnsa
SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here