Moda d’autunno: quando l’ispirazione arriva dall’arte

Tra le proposte di questa stagione, fantasie giocose e idee da riprendere per chi non ha paura di osare

C’è l’Architettura, la Pittura, la Scultura, la Musica, la Poesia, la Danza. E poi c’è la Moda, che sa assemblarle tutte, capace com’è di creare un dialogo tra diversi elementi, prendendo e restituendo bellezza. Tra le proposte di questa stagione, colpiscono capi e dettagli che sembrano ispirati da opere d’arte, cromie di grande impatto, fantasie giocose e ironiche, a volte volutamente esagerate. Sono pezzi iconici da cui lasciarsi ispirare, per uscire dai soliti schemi. E da osservare, come fossero quadri appesi a una parete…

IL RICHIAMO DELL’ARTE – In passerella hanno un ruolo di primo piano fiori, petali e motivi ispirati alle geometrie della natura. Grandi, sgargianti e riprodotti minuziosamente. Sono concessi anche colori inusuali e inediti. A catturare l’attenzione, anche dettagli e applicazioni che riprendono elementi rinascimentali e barocchi: angeli e rifiniture preziose, ricami e particolari oro.

UN VIAGGIO NEL TEMPO – I tessuti riproducono originali tecniche di illustrazione, come quelle che rimandano alle stampe inglesi (o alla più familiare tappezzeria). Oppure, come in viaggio che si snoda nel tempo, l’approdo è a riferimenti più vicini: soggetti appartenenti al mondo della Pop Art, fumetti, cartoon, collage e manifesti strappati, immagini riprese dall’iconografia religiosa, volti di artisti. Come quello di Frida Kalho: dai fiori posati sui capelli, alle frange, alle stoffe riccamente ricamate. Una donna, un’artista, un’icona di stile ancora attuale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here