ORO E ARGENTO PER BRILLARE NELLE FESTE

Accostamento con altri colori per evitare l'effetto cioccolatino

Oro, argento ecco i colori magici per brillare nei giorni delle feste. Abiti in tessuti laminati, giochi di luce creati da cristalli e paillettes in argento oppure oro, sandali scintillanti di pietre. Anche se, con i laminati metallici bisogna stare molto attente, dal momento che l’esagerazione crea l’odioso effetto cioccolatino. Invece, quando oro e argento vengono dosati oppure abbinati ad altri colori e agli accessori giusti, diventano colori sofisticati e molto eleganti. L’argento è un colore sfavillante e siderale che ben si adatta a bionde

e more. Se accostato con il giallo lime come ha pensato Miccia Prada, con il suo abitino sottoveste decorato con paillette argento a pioggia effetto frange, messo sopra ad una maglia giallo limone. Karl Lagerfeld per Chanel mette lo spolverino argentato sul completo nero con minigonna. Giorgio Armani abbina l’argento di tessuti eterei al tenero rosa opaco e mat e al turchese, mentre Maria Grazia Chiuri per Christian Diorutilizza tessuti argentati cangiati nelle sfumature del rosa pallido. Argento + oro, uguale platino, come insegna Alberta Ferretti con il suo total look laminato iper-decorato e per questo scintillante come una stella di Natale. Passiamo all’oro che invece sposa il casual nella moda delle feste. Nell’ondata dorata che invade le vetrine troviamo abiti, cappottini, gonne e pantaloni oro in eco-pelle metallica. C’è chi suggerisce il look total gold e chi abbina gonne da vamp o pantaloni oro a maxipull fantasia. Il vestito in paillettes a frange oro trasforma ogni donna in una star. Da N.21 marchio disegnato da Alessandro Dell’Acqua, le gonne a matita in pelle laminata color oro vengono abbinate ai maxipull dalle maniche lunghe e dalla fantasia intessuta nella lana. Oro prezioso anche da Valentino disegnato da Pier Paolo Piccioli, che veste le sue regine della notte in tessuti d’oro croccante. Da Alberta Ferretti spuntano lunghi cardigan su pantaloni e abitini in paillettes o in laminati gold. Lurex dorato appare nei completi in stile sixties di Moschino, mentre da Gucci sfilano giacche gold dalle spalle a sbuffo e da Trussardi giacche sportive in pelle color bronzo. Per Elisabetta Franchi oro e paillettes andranno anche nella proposte della primavera/estate 2019. Ad abbagliare la vista non ci sono solo i capi di Paco Rabanne definito già dagli anni Sessanta da Mademoiselle Coco Chanel come il “metallurgico della moda”, ma anche altre maison come Ferragamo che interpreta l’oro in lunghe gonne asimmetriche e camicie portabili dalla mattina alla sera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here