Power dressing nella nuova collezione Luisa Spagnoli

Lontano da rigidità anni '80, morbidi fiori sulla top Kate Bock

1

Power dressing nella nuova collezione per l’Autunno-Inverno di Luisa Spagnoli, interpretata nella nuova campagna dalla modella Kate Bock. Lontano dalle rigidità anni Ottanta, l’abito e il tailleur hanno acquistato dolcezza e leggerezza, dimenticato l’austerità e il rigore per animarsi di fantasie a fiori, tinte vivaci e dettagli ricercati. Non esiste un unico dress code, ma tanti stili quante sono le donne che in esso intendono esprimersi. Nella cabina armadio ora troviamo molto colore e molta voglia di leggerezza: è il girl power, donne che anche in condizioni di potere non rinunciano a mostrarsi femminili, curate e, perché no, romantiche all’occorrenza. Nel guardaroba della working woman si fanno largo inequivocabili simboli di femminilità come il pizzo, i fiocchi, le rouches; come a lavoro, così nello stile: la perfezione vive di dettagli. Anche il tailleur, capo simbolo del power dressing, stempera la sua austerità declinato nel due pezzi damascato o dotandosi di preziosi inserti ricamati.

FONTEAnsa
SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here