“Star Wars”, ecco gli ultimi Jedi: per salvare la Resistenza si aggrappano al girl power

Esce nelle sale italiane lʼottavo capitolo della saga creata da George Lucas

1

L’attesa è finita. Esce in 800 copie l’ottavo “Star Wars – Gli ultimi Jedi“, ottavo film della saga creata da George Lucas, scritto e diretto da Rian Johnson. Tra i momenti cult del film ci sono un indimenticabile duello all’Ok Corral (ma con spade laser), tutta una serie di tradimenti, qualche morte eccellente (che non si può rivelare), e soprattutto il pericolo che questa volta la “resistenza” contro il Lato Oscuro possa davvero scomparire…

Ma più di tutto in questo nuovo episodio della saga spaziale, sequel del “Risveglio della Forza” uscito nel 2015, esce prepotente la presenza femminile. Si tratta di Rey (Daisy Ridley), ragazza misteriosa figlia di un mercante di rottami del pianeta desertico Jakku che dopo essere stata abbandonata da bambina, scopre di avere in se’ la Forza. Tuttavia la donna, come si vede nel film, ha bisogno di un maestro che le insegni a controllare i suoi poteri.

Dopo molte avventure scopre il nascondiglio segreto di Luke Skywalker (Mark Hamill), dove il cavaliere jedi si è ritirato in esilio volontario. Ma diventare una sua allieva non sarà facile. Luke non si fida della ragazza dopo essere stato ingannato dal suo ultimo allievo passato poi al nemico, ovvero Kylo Ren (Adam Driver). Rey non molla pur di diventare allieva del leggendario guerriero che ha combattuto e sconfitto l’Impero e, alla fine, Luke cede e diventa il suo mentore tanto da renderla capofila delle nuove leve Jedi, pronta a combattere le forze del sinistro Primo Ordine in aiuto della Resistenza che perde sempre piu’ colpi.

Accanto a lei, l’ex assaltatore Finn (John Boyega), il pilota di X-wing Poe Dameron (Oscar Isaac), l’aliena Maz Kanata (Lupita Nyong’o) e il Generale Leia Organa (ultima interpretazione di Carrie Fisher). Sul fronte del Lato Oscuro, troviamo invece oltre allo sfregiato Ren, il Leader Supremo Snoke (Andy Serkis grazie a performance capture). Infine nel cast del film anche uno straordinario Benicio del Toro nei panni di DJ, hacker decifratore di codici e supercattivo.

Il film nei titoli di coda ha una dedica a Carrie Fisher che interpreta Leia Organa, Generale della Resistenza. L’attrice e’ infatti scomparsa il 27 dicembre 2016 a causa di un arresto cardiaco.

FONTETgCom Spettacolo
SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here