Torna la bag contesa dalle dive, solo in 99 esemplari

E’ una collezione a tiratura limitata di soli 99 esemplari a segnare il ritorno di Clivia, la borsa icona del marchio Lacavera Milano 1970, azienda di accessori di nicchia che rinasce con la collezione NewZero grazie alla rilettura di Liborio Intorre. La clutch amata da Grace Kelly e Ava Gardner torna nei colori pastello ma anche nella versione nera “Dazzling A”, protagonista a Hollywood di una di una contesa fra Jane Fonda e Julie Christie. Le due dive, candidate all’Oscar come migliori attrici, volevano indossare per la notte degli Oscar l’unico esemplare di Clivia giunto a Los Angeles nella boutique di Battaglia in Rodeo Drive per un cliente speciale come Frank Sinatra. Oggi la nuova Clivia prodotta solo in 99 esemplari e riservata alle boutique più esclusive di tutto il mondo, è di nuovo un must-have per poche.

Lacavera Milano s’impose negli anni Settanta assieme ad altri marchi leader della pelletteria italiana. A distinguerne le sue borse le due “L” in argento e oro, avvinte in un abbraccio.

La scelta di pellami pregiati, selezionati in piccoli lotti presso conciatori italiani e francesi, e le poche centinaia di esemplari prodotti all’anno dalle sapienti mani dei più pregiati maestri artigiani, posizionarono il marchio sullo stesso piano delle grandi maison francesi di allora.

Intorre, nuovo designer di Clivia, siciliano per nascita, milanese d’adozione, unisce nello storico brand il senso della bellezza della sua Sicilia. La rinascita del marchio vede inoltre la presenza di Ld Consulting, presieduta da Luciano Donatelli, advisor del settore moda che guiderà il “ritorno” di Lacavera Milano1970. Sarà proprio Luciano Donatelli a selezionare le boutique di maggior prestigio nel mondo dove arriverà la nuova Clivia.

SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here