UNICORN HAIR, LOOK ESTIVO PER RAGAZZE E SIGNORE RIBELLI

Insieme alle nuances ‘sirena’ e ‘arcobaleno’, la tendenza multicolor impazza

Dopo le ciocche viola-turchine e i capelli grigio-blu visti nelle principali capitali europee la scorsa primavera, Parigi in testa, è la volta delle chiome pazze color ‘unicorno’ . Si erano già viste in testa alle ragazze ribelli della scorsa estate ora il multicolor impazza sulle teste di teenagers e ‘signore’ di tutto il mondo che tingono i capelli a fasce colorate, dei toni del tenero cavallino, insieme a quelli dell’arcobaleno e delle sirene. Le unicorn e rainbow manie dilagano in molti settori, dal design alla moda all’estetica.

Segnala il trend BeautyStreams, agenzia francese di studi sui trend globali. Alla creatura leggendaria, dal corpo di cavallo con un corno sulla fronte, si associano una infinità di simboli ed è già dallo scorso anno che gli unicorni hanno invaso le nostre case. Dai cuscini ai suppellettili, dalle torte uncorn-cake ai gelati, dai gonfiabili ai salvagente, tutto ha la forma del mitologico unicorno, anche in stile ‘My Little Pony’ sdoganato e amato da tempo anche dagli adulti.

Specchio del successo mondiale dell’amore per il magico cavallino sono i post su instagram: all’hashtag #unicorn corrispondono circa 9 milioni di post. Adorato da Lady Gaga, abile creatrice di tendenze che l’ha tatuato su una gamba, l’ha immortalato in uno dei suoi album di successo (Born This Way) e l’ha usato come logo di alcuni tour mondiali. I suoi colori, insieme a quelli dell’arcobaleno, sono anche icone “gay-friendly”, usate spesso per rivendicare i diritti LGBT.

Trovati i simbolismi, ci pensa il mercato a rendere il trend da nascente ad abitudine comune. Così, dopo le unghie laccate con i toni tipici della criniera e della coda dell’unicorno, ora è la volta dei capelli dando spazio alla creatività, anche assistita da un’infinità di tutorial pubblicati su youtube da esperti hairstylist o da ragazze intraprendenti di tutto il globo. Le teenagers più originali riescono anche a creare il corno del cavallo, arrotolando e girando le ciocche multicolore nell’area superiore della testa.

Per tutte la possibilità di tingere solo qualche ciocca colorata, magari sulle punte oppure (nuovissima evoluzione, detta prism roots hair) imprimere i colori dell’arcobaleno  solamente alle radici della capigliatura. Oppure spennellare tutta la testa secondo i nuovi dettami.
Anche il problema tecnico dei capelli neri, difficili da tingere con i toni pastello, pare essere superato: le ditte specializzate in colorazioni hanno già fiutato il trend mettendo a punto composti chimici in grado di regalare le nuances unicorno anche alle brune.

Al successo dei capelli e delle unghie multicolor segue il trucco degli occhi. Nasce infatti in questi ultimi mesi il ‘makeup oleografico’ degli occhi per un look d’avanguardia e d’effetto che si fa passando eye-liner dei toni pastello intorno alla riga delle ciglia e sulle palpebre e completando il lavoro con ombretti cremosi multicolor, bianchi, verde, azzurro, rosa, arancio secondo la nuova rainbow mania.

Anche la moda è sensibile al multicolor e i colori di tendenza questo anno sono l’arancione e il rosa, da mescolare in infinite tonalità. Abbinamenti cool di colori ‘energetici’ sono stati visti sulle passerelle dei principali stilisti per la moda primavera estate 2018. Da Stella McCartney a Fendi, da Valentino a Versace, le collezioni mostrano dettagli di tonalità eccentriche, come giallo, verde acido, arancio e blu elettrico. Mentre c’è chi storce il naso (con che coraggio portare capelli multicolori e abiti dai toni così accesi e difficili da abbinare?) la tendenza unicorn hair Impazza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here