Uomo, eleganza e carattere: i passepartout da avere nell’armadio

La Moda d’autunno riprende stili, fantasie e dettagli che sanno andare oltre le tendenze del momento

Sfrontato, sicuro, padrone di sé. La Moda Uomo d’autunno riprende stili classici e d’antan, esalta dettagli barocchi ed echi cinematografici, mescola look da gangster a vezzi da esteta. Si è davanti a veri e propri passepartout, che vanno oltre le tendenze del momento. A fare da punto fermo, la scrupolosa attenzione alle rifiniture e alla sartorialità e i colori che fanno da sempre parte del guardaroba maschile: il blu, il nero, le varie tonalità di grigio.

TRA ELEGANZA E VANITÀ – Il richiamo più presente è quello a una sobrietà classica, a uno stile attento e raffinato. Le fantasie vedono quadri, motivi Principe di Galles, inserti in velluto e completi gessati, a righe esagerate o più sottili e discrete, del genere ‘pinstripe’. Gli abbinamenti vanno dai più misurati e rigorosi, d’ispirazione vagamente inglese, fino agli accostamenti più ironici e audaci.

PAROLA D’ORDINE: EQUILIBRIO – Si badi bene, però, che classicità e sobrietà non vogliono dire grigiore o insignificanza. Sono capi da portare con consapevolezza, di grande personalità. Il consiglio, perciò, è quello di saper dosare con molta misura gli accostamenti, per evitare esagerazioni. Del resto l’eleganza, come insegna Giorgio Armani, non è farsi notare ma farsi ricordare.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here