Cinque idee furbe per arredare case minuscole

Pochi metri quadri a disposizione, ma tanta voglia di un appartamento trendy e confortevole? Ecco qualche trucco da cui trarre ispirazione

Lo spazio è spesso un problema. Soprattutto nel centro delle città, le abitazioni possono avere metrature davvero molto limitate, tuttavia questo non può limitarci nel desiderio di avere una casa ariosa, confortevole e dal gusto contemporaneo. Qui qualche piccolo suggerimento per case piccole, ma deliziose.

Specchio delle mie brame: lo sapevano gli antichi ed è una delle astuzie in assoluto vincenti. L’utilizzo di superfici specchiate aumenta la lunimosità e inganna lo sguardo. Posizionati ovunque, gli specchi saranno perfetti per aumentare le dimensioni dell’ambiente, regalare profondità e arredare con discrezione.

Vai in bianco: i colori chiari sono in assoluto da preferire a qualsiasi altra nuance se la casa è di dimensioni contenute. Oltre che essere facilmente abbinable a qualsiasi scemta di arredo, il bianco è facile da pulire e restituisce dimensioni ariose a locali minuscoli.

Per piccina che tu sia: la cucina, rigorosamente bianca o comunque chiara, può fungere tranquillamente anche da sala da pranzo, essere trasformata in living e regalare continuità agli ambienti esterni, come il terrazzo. L’unica accortezza è quella di non interrompere la scelta stilistica dell’arredo, ma inserire la cucina in modo discreto tra il resto dei mobili.

Over the top: il soppalco, soprattutto nelle abitazioni meno receti, è sempre una risorsa extra dalla quale attingere spazio. Se i soffitti sono sufficientemente alti da consentirlo, il soppalco è sempre una buona idea: oggi si possono realizzare anche a costi contenuti e aumentano la superficie della casa con discrezione.

Dividi et impera: che l’ha detto che le pareti per suddividere gli ambienti debbono essere per forza in muratura? Usiamo invece gli stessi mobili: che si tratti di una libreria, della cucina o dell’armadio del disimpegno, l’importante è non rubare centimetri preziosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here