Le curve di Kim Kardashian compresse in un abito latex, per noi è NO

Spesso la moda è come la matematica: non vi è margine d’interpretazione, quando si parla di presenziare ad eventi importanti, specialmente se la persona che decide d’indossare capi stravaganti – e sbaglia – è una celebrità. In questi anni Kim Kardashian ha abituato la stampa e i fans ad outfit impensabili, che accentuavano ancora di più la sua fisicità prorompente: pochi giorni fa l’attrice statunitense ha lasciato tutti senza fiato, per aver indossato un abito succinto alla presentazione del suo profumo Fleur Fatale, tenutasi a Melbourne.

Kim Kardashian Il capo in questione è un vestito in latex color carne, realizzato dal designer Atsuko Kudo: il materiale traslucido mette in evidenza ancora di più le curve voluttuose della star, immortalate recentemente sulla copertina di ” Paper magazine”. La scelta di abbinare delle décolleté grigie ad un outfit così particolare non ha di certo nobilitato il tubino, tuttavia una cosa è certa: Kim Kardashian è consapevole del proprio corpo e il suo intento è di apparire sempre seducente e sopra le righe.

Indipendentemente dall’opinione internazionale, la sua personalità stravagante è nota e la prosperosa 34enne non si nasconde dietro a false immagini di sé, grida a gran voce il suo bisogno di essere sempre al centro dell’attenzione.
A dimostrazione di ciò, le sue ultime dichiarazioni rilasciate durante la messa in onda del talk show australiano “The Project”, in merito alla pubblicazione dello shooting senza veli realizzato per Paper: “Non sono una a cui fare le prediche – ha affermato la Kardashian – ma mi sentivo davvero positiva e bene con me stessa. Mi piacciono le foto, le ho fatte per me, e spero che piacciano anche alle altre persone“.

kim kardashian

1 COMMENTO

Comments are closed.