“Grande Fratello 16”, Cristian Imparato fa coming out: “Sono gay e voglio un figlio”

Il cantante si è raccontato durante una discussione sul divano, spiegando di non aver mai detto nulla pubblicamente solo perché considera la cosa una sua scelta personale

La notte nella Casa del “Grande Fratello 16” porta con sé le prime confessioni. In questo caso è Cristian Imparato a lasciarsi andare raccontando della sua omosessulità. Il cantante spiega di non aver mai fatto coming out prima di ora non per nascondersi ma perché la considerava “una scelta personale”. “In un contesto come questo la cosa esce, ma non sarei mai andato da nessuna parte a dire ‘sono gay’ per usarlo come strategia”

L’occasione è quella di una chiacchierata sul divano con Enrico e Kikò. I due gli chiedono se abbia “mai fatto outing” e quando lui risponde di no, temendo forse di aver fatto una gaffe, chiedono conferma sul fatto che lui sia gay. Cristian conferma senza nessun problema e spiega che non gli piacciono certe dichiarazioni pubbliche solo perché le vede come un modo per etichettare la gente. “Non è che se tu vai in una trasmissione ti presenti e dici ‘sono etero'” risponde all’amico.

“Ci sono persone che ci giocano – continua Cristian -, io pure avrei potuto fare il singolo e presentarmi magari con il fidanzatino di turno” (forse un riferimento a Marco Carta e al suo recente coming out con relativa canzone?), ma conclude dicendo che a suo parere “non è comunque d’aiuto nella società dove stanno sempre a martellarti…”. Poi Imparato parla del desiderio di paternità: “Io sento il desiderio di avere un figlio. Io lo avrò. Se tu non crei un qualcosa di tuo…”. E Kikò lo incoraggia. “Io sono dalla parte del mondo omosessuale – gli dice -. Oggi esistono le adozioni, l’utero in affitto… Non fare che adesso lo dici e non lo fai, vai avanti!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here