Madalina Ghenea nuda per Sorrentino: “Amo come ha usato il mio corpo”

 

 

Bella, bellissima, ma non solo. Madalina Ghenea ha un quid in più che fa girare la testa anche ai più grandi nomi del mondo dello spettacolo. Dopo aver fatto capitolare star del calibro di Gerard Butler e Michael Fassbender, a cedere al fascino della bellissima ex modella e attrice romena (stavolta professionalmente parlando) è il regista italiano Premio Oscar Paolo Sorrentino, che l’ha voluta integralmente senza veli per buona parte del film Youth, terza e ultima pellicola nostrana in concorso al Festival di Cannes 2015, affidando a lei il ruolo di protagonista della locandina.

madalinea ghenea nuda sorrentino
Madalina Ghenea al Festival di Cannes 2015

“Secondo me in quell’immagine c’è qualcosa di più interessante del mio corpo”

Impossibile non notarlo, quel nudo. E’ tra i leitmotiv che stanno accompagnando l’uscita del film, secondo solo alla netta divisione della critica circa il nuovo lavoro del regista: c’è chi accusa il film di essere un esagerato ed egotico esercizio di forma, e chi reputa, invece, che quella forma sia ineguagliabile sostanza. Madalina per Paolo stravede e l’importanza della sua performance in Youth la rende molto orgogliosa, come dichiarato in conferenza stampa “Sorrentino mi ha fatto un regalo. Adoro il modo in cui ha usato il mio corpo per rappresentare la giovinezza e lo scorrere del tempo: il mio personaggio non è una donna oggetto, ma una figura idealizzata di bellezza. Era un’occasione unica, da cogliere al volo. Ho 27 anni e so benissimo che fra poco il mio corpo non sarà più lo stesso” . Madalina nella locandina è di spalle e guarda verso i protagonisti a bordo piscina: “La cosa più importante di quell’immagine è il mio sguardo, non il mio fondoschiena.” Alla domanda su eventuali perplessità ad accettare un ruolo così audace, la risposta è secca: «No

madalina ghenea canns 2015
Madalina Ghenea sul red carpet del Festival di Cannes 2015
11358854_10206739997886411_210440120_n
Madalina Ghenea al Festival di Cannes 2015

Insomma la modella romena compie con Sorrentino un audace salto di carriera. A quasi un lustro dalla sua presenza nella commedia popolare de I soliti idioti sbarca sul set di un regista premio oscar e presto a Roma sarà a fianco di Ben Stiller per il sequel di Zoolander. Un momento d’oro per la sua carriera. E l’amore?Per il momento vorrei restare single

madalina ghenea nuda sorrentino 3
Madalina Ghenea in Youth

 

9 COMMENTi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here