Nicolas Cage, lʼex moglie chiede gli alimenti dopo lʼannullamento delle nozze lampo

La donna ritiene di aver perso opportunità lavorative e di aver avuto un danno alla sua reputazione a causa delle accuse dellʼattore

L’annullamento, dopo soli 4 giorni, delle nozze lampo di Nicolas Cage con la make-up artist Erika Koike, ha lasciato strascichi inaspettati per l’attore, che si era dichiarato troppo ubriaco per capire cosa stesse facendo il giorno del “sì”. L’ex moglie infatti è passata all’attacco e chiede adesso un risarcimento economico per i “danni” che la sua relazione e il conseguente matrimonio con l’attore avrebbero causato alla sua reputazione…

Stando al magazine online TMZ pare infatti che Erika Koike abbia depositato in tribunale alcuni documenti dai quali risulterebbe il “danno” che la sua relazione con Cage (iniziata nel 2018, ndr) e le accuse di averlo sposato con l’inganno, avrebbero recato alla sua reputazione come make-up artist.

Erika si ritiene d’accordo con l’attore sull’incompatibilità matrimoniale tra lei e Nicolas e accetta quindi l’annullamento delle “precipitose”nozze, ma pretende gli alimenti e il pagamento delle spese legali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here