“Stranger Things 3”, lʼattesa si allunga: i nuovi episodi nel 2019

In unʼintervista lʼinterprete dello sceriffo di Hawkins ha parlato delle tempistiche di produzione della prossima stagione della serie tv

“Stranger Things” è una delle serie tv di maggior successo degli ultimi anni. Dopo l’annuncio ufficiale della terza stagione sembra che dovremo attendere un bel po’ prima di poter rivedere i giovani protagonisti. A quanto pare la terza stagione seguirà la sorte dell’ottava de “Il Trono di Spade” in quanto a slittamento al 2019. Così sembrerebbe, stando a quanto dichiarato a Variety da David Harbour, che interpreta il capo della polizia di Hawkins, Jim Hopper.

“Una delle cose che disturba di più i fan è il lungo tempo di realizzazione. Ad esempio la terza stagione non arriverà prima del 2019, credo. Ma allo stesso tempo, ogni cosa buona ha bisogno di tempo, e questi ragazzi lavorano tantissimo! Si siedono nel loro appartamento e scrivono per 12 o 14 ore al giorno!” ha spiegato l’attore nell’intervista.

Recentemente i creatori dello show, Matt e Ross Duffer, avevano dichiarato apertamente che i prossimi episodi saranno ambientati, come accaduto per la seconda stagione, un anno dopo la precendente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here