Una borsa, il regalo perfetto: qualche spunto per renderla felice

Piccole, preziose e (comunque) necessarie, consigli e proposte per orientarsi nella scelta

Dirlo con i fiori va sempre bene e sortisce indubbiamente un certo effetto. Ma tra i pensieri più apprezzati dalle donne, una borsa resta sempre tra le prime posizioni. Mini o maxi, gioiello o funzionale, non esiste nessuna che non ne faccia uso, neppure tra le non-fashion addicted. Perché, tra gli accessori, è quello che più di tutti diventa una sorta di estensione di se stesse, custode del ‘necessario’ da portare fuori casa. Ecco allora qualche spunto utile da tenere a mo’ di bussola per orientarsi tra le proposte per questo inverno, perfette per il periodo delle Feste

MAI TROPPE – Istruzioni prima di accostarsi all’articolo: le borse, per una donna, non sono mai troppe. Trattandosi, poi, di un regalo, un’altra indicazione utile potrebbe essere quella di orientarsi su un qualcosa di piccolo e prezioso, da destinare alle occasioni più importanti, come party o soirée eleganti, o da portare con disinvoltura anche di giorno.

PICCOLE, PREZIOSE, NECESSARIE – Le grandi Maison propongono scintillanti modelli bijoux da tenere rigorosamente a mano, seducenti clutch con applicazioni gioiello e catene in metallo, strass, paillettes, giochi di luce. C’è sempre spazio per i modelli più classici e le maxi bag, da portare anche a tracolla. Tra i trend di stagione, c’è anche il marsupio, da indossare con nonchalance. In generale, soprattutto in caso di acquisto di un modello costoso, è bene non discostarsi troppo dallo stile di chi riceve il dono. Nel dubbio, è bene sondare in anticipo il terreno e svolgere una piccola (e, per carità, discreta!) indagine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here