Taslaq all’Onu, sfilata del 10 novembre al Palazzo di Vetro

E’ ufficiale: la sfilata di Taslaq all’Onu sarà visibile all’interno del Quartiere Generale delle Nazioni Unite a New York, in occasione dell’anno internazionale di solidarietà con il popolo palestinese .  Ad annunciarlo è stato l’ambasciatore palestinese presso le Nazioni Unite, Riyad H. Mansour.
Il palestinese Jamal Taslaq vive e lavora a Roma da anni, nonostante ciò ha deciso di trarre ispirazione dalla sua terra natia per la nuova collezione a.i. 2014/2015.
Le sue creazioni sono state realizzate in Italia, vere proprie rivisitazioni in chiave moderna dei ricami di matrice rinascimentale e di elementi della moda tradizionale palestinese.
L’evento avrà luogo alle 19 ( ora locale) all’interno della sala Ecosoc, stanza dove s’incontrano e dialogano tutte le culture del pianeta e dove si tengono i più importanti incontri istituzionali tra gli Stati.
Tailleurs, cocktail dresses, abiti da sera, realizzati in seta, chiffon, crepe, georgette, avranno come colori predominanti il bianco, l’avorio, il rosso, il verde e il nero.
La sfilata terminerà con un abito da sposa interamente ricamato a mano, lavorato con perle ricavate dal legno d’ulivo, rifinito con fili di seta e intarsi di pietre color oro, avorio madreperla e legno chiaro. Una piccola meraviglia.

Taslaq all'Onu