Una passeggiata tra lucine e artigianato: i mercatini di Natale più belli in Italia, dal Trentino alla Sicilia

Che Natale è senza un giro per i mercatini artigianali, tra le luci, l’atmosfera festosa e, ovviamente, una buona dose di freddo? La Capitale offre moltissime possibilità per una passeggiata tra amici o in famiglia, in attesa del periodo più magico dell’anno in cui ci sentiamo, stranamente, più sereni e inclini al relax. Come il Christmas Village a Ponte Milvio, allestito nella piazza sotto la Torretta Valadier, che sarà aperto per 5 domeniche consecutive, a partire dal 7 dicembre. Non solo Roma, ma moltissime altre città italiane hanno organizzato eventi e manifestazioni per celebrare le festività: dalle piste di pattinaggio in cui risuona per ore “Jingle bells”, ai mercatini di Natale, che trasmettono calore, anche se fuori si gela.

A spasso tra i mercatini di Natale più belli in Italia, potrete apprezzare l’originalità e l’unicità degli oggetti fatti a mano, un regalo molto personale e sempre gradito. E’ inutile negare, che i più caratteristici si trovino nel nord Italia, complice, probabilmente, anche il clima più “natalizio” che regala ogni anno un paesaggio bianco e immacolato.

Se potete visitarne solo uno, scegliete senza dubbio Bolzano. La città diventa come incantata e magica, animata dalle tradizioni austriache e svizzere ma sempre rivolta verso la novità: difatti, quest’anno, l’occhio è puntato sui green events, con stand in legno, prodotti rigorosamente locali e tanta attenzione all’ambiente. A Rovereto, si svolge il “Natale dei Popoli”, incontro di culture e tradizioni, con artisti e artigiani provenienti dalla Polonia e dall’Austria che si raccontano attraverso spettacoli, musica e prodotti tipici. Un’occasione meravigliosa per compiere un piccolo viaggio alla scoperta del folclore. Restiamo in Trentino, perché merita di essere visitato anche il mercatino di Bressanone, più piccolo ma molto caloroso, allestito nella piazza del Duomo che si riempie di luci e di un albero gigante. Anche qui gli eventi non si contano, tra concerti, mostre, giostre e giri in carrozza della città. Infine Merano, tra tesori artigianali e piste di pattinaggio, con eventi green e laboratori per i più piccoli.

mercatini di natale trentino
Da sinistra: Bolzano, Rovereto, Bressanone e Merano

Fuggiamo dal nord, altrimenti non finiamo più. Ce ne sarebbero milioni da citare ma è giusto che chi vive al centro o al sud Italia, abbia la sua meritata passeggiata natalizia tra luci a intermittenza e vino cotto. Scendiamo ad Assisi, nella città di Giotto, dove spiritualità, presepi e stand, rendono il Natale suggestivo e affascinante. Nella splendida Firenze, invece, i mercatini si sprecano, da Piazza Santa Croce, alla manifestazione “Florence Noel” presso la Stazione Leopolda, dove viene ricostruita la casa di Babbo Natale e il villaggio del cioccolato.

A Roma, oltre al già citato Christmas Village di Ponte Milvio, la meta più ambita è Piazza Navona ma anche il Vintage Market al Circolo degli Artisti, storico club che nella giornata del 21 dicembre riempie i suoi 1500 mq con oltre 70 espositori da tutta Italia. Il Natale 2014 è bello pure in provincia, con mercatini artigianali a Ciampino, Frascati, Paterno di Tivoli e Sant’Oreste, dove arriveranno anche Babbo Natale e la Befana, tra musica, prodotti caseari e spettacoli teatrali.

mercatini roma firenze
Da sinistra: Firenze, la stazione Leopolda; Roma, la giostra di Piazza Navona.

Il calore di Napoli avvolge via del presepe e via San Gregorio Armeno, dove le botteghe degli artigiani dei pastorelli si susseguono in fila, l’una dietro l’altra, esponendo dalle statuine classiche a quelle di Totò e Maradona, per un presepe decisamente napoletano. In piazza San Gaetano saranno allestiti presepi viventi, mentre, un’altra tappa obbligata è la chiesa di S. Lorenzo Maggiore, al cui interno sono esposti dei minuscoli presepi artigianali realizzati dentro gusci di noce.

In Puglia, il mercatino più prestigioso è “Le magie del Natale” a Bari, in Piazza dell’Economia; poi ancora a Brindisi, a Cerignola, Fasano e Ostuni. Mentre a Ordona, in provincia di Foggia, si terrà il “Mercatino di Natale del riuso, del riciclo e della creatività” per esporre e vendere tutti gli oggetti che non ci servono più, reinventandoli con un pizzico di gusto estetico e originalità.

Alla fine del nostro tour d’Italia, attraversiamo lo stretto e arriviamo in Sicilia, dove forse sono più avvezzi ai festeggiamenti del Ferragosto in spiaggia, ma anche il Natale ha il suo fascino in riva al mare. A Milazzo, in provincia di Messina, il lungomare Garibaldi si riempie di addobbi e luci, per ospitare bancarelle e buon cibo. Poi ancora a Catania e Caltagirone, dove troviamo il Villaggio di Natale, tra musei, mostre e i famosi presepi artistici realizzati dai ceramisti, che esprimono la tradizione culturale e devozionale siciliana. Infine, a Erice (Trapani) non perdetevi le suggestive esibizioni dei suonatori di zampogna provenienti da tutta Italia per la manifestazione “La zampogna d’oro”.

PicMonkey Collage
Da sinistra: Via di San Gregorio a Napoli; un presepe artigianale con ceramiche di Caltagirone.

Canti, folklore, prodotti tipici e artigianato. Questo è il Natale in Italia, da nord a sud, una festa per tutti da ascoltare e ammirare, respirare e poi gustare, per toccare con mano la tradizione e godersi un po’ di tranquillità in famiglia.

 

All rooms have free wireless high speed internet
jogos da barbieOne year of Comment of the Week

1 COMMENTO

Comments are closed.