Barbie Global Beauty, 20 stilisti per vestire la bambola Mattel

barbie global beauty

La Barbie come stereotipo della donna perfetta

Da un’idea di Vogue Italia e Mattel, nasce “Barbie Global Beauty”, un progetto che coinvolge venti designers talentuosi (artisti del calibro di Giancarlo Petriglia, Stella Jean, Paul Andrew, Piccione.Piccione, Max Kibardin e tanti altri), supportati dai rispettivi brand, a realizzare degli abiti per vestire la bambola modaiola per eccellenza. Abiti su misura, che esprimano tutta la filosofia delle maisons di moda che partecipano all’iniziativa, e diano nuova vita alle Barbie che hanno rappresentato lo stereotipo della donna perfetta, vere e propria modelle di plastica che hanno conquistato il cuore di generazioni intere di bambine, e non solo. Basti pensare alla collezione P/E 2015 di Moschino presentata lo scorso settembre per rendersi conto che, ancora oggi, la bambola Mattel porta ancora “una ventata di gioia e di spensieratezza nel mondo della moda“, come ha sottolineato Jeremy Scott.

moschino barbie global beauty
La collezione P/E 2015 di Franco Moschino, presentata a settembre 2014

Barbie Global Beauty: in cosa consiste il progetto?

A ogni stilista che farà parte del “Barbie Global Beauty“, verrà assegnata una bambola, che dovrà vestire, truccare e acconciare i capelli.

barbie global beauty vogue italia
Un esempio di Barbie ben acconciata, vestita e truccata

Come ciliegina sulla torta, verrà data la possibilità ai designers di presentare le loro Barbie durante la settimana della moda, in programma per il prossimo settembre; le bambole poseranno accanto alle creazioni dei giovani talenti di  “Who is on Next?” e di “Vogue Talents”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here