Caterina 55, un fast food italiano conquista Londra

Una lasagna al pesto genovese pronta in tre minuti, nel cuore di Londra. A pochi passi dalla stazione di Liverpool Street, dove i ristoranti italiani impazzano e sono i più affollati, un 29enne deiCastelli Romani ha rilanciato con un ristorante tricolore completamente bio: a qualche mese dall’inaugurazione, il suo Caterina 55 è diventato un fast food da trecentocinquanta ordinazioni al giorno.

Il macellaio è sardo, il kitchen manager napoletano. Simone Moroni, general manager di Lariano, ha collezionato nella City unostaff quasi completamente italiano, e tutti di età inferiore ai ventinove anni. Aggiungete, alla freschezza di idee giovani e al passo coi tempi, la ricerca di qualità, e la ricetta è riuscita. Ingredienti freschi, bio, e per la maggior parte provenienti dalla penisola, tutto servito su tavolini interni: si ordina alle casse e in cinque minuti arrivano sul bancone piatti basic o più ricercati, daltrancio di Margherita tipico delle pizzerie al taglio romane, allalasagna bolognese, fino al dessert, tra una vasta gamma torte appena sfornate.

“Londinesi e turisti vengono qui perché vogliono cose fresche ed italiane da mangiare velocemente o da portare via. E sanno che qui le trovano”

Arrivato a Londra quattro anni fa dopo aver fatto a Roma il direttore commerciale, Moroni nella capitale britannica è passato in pochissimo tempo da cameriere a dirigente. Ogni mese Caterina 55 rende il dieci per cento in più, confermandosi giorno dopo giorno tappa obbligata per chi ha fretta, ma non vuole ridurre la sua pausa pranzo a un boccone fagocitato al volo, ogni giorno identico a se stesso “In Italia una volta pagate le tasse si galleggia, qui invece si guadagna” – dice – A Roma stavo bene, ma non mi piaceva più il sistema. Qui ci sono le opportunità. Non mi sono ghettizzato e i risultati sono arrivati. Anche grazie al nostro tiramisù ed ai bignè.” Insomma, se sarete presto nella City, non resta che prenotare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here