Progetto #MiReinvento come personal shopper

personal-shopper

L’hashtag che promuove il nuovo corso del portale Mamma&Lavoro

Un’idea questa, per incrementare il lavoro delle donne che per gravidanze, problemi o scelte di vita hanno dovuto abbandonare le proprie attività. Il mestiere di personal shopper è perfetto per tutte coloro che amano la moda e possiedono uno spirito frizzante e al tempo stesso paziente. Una sfida e un’opportunità proposta dal portale Mamma&Lavoro che tratta temi della formazione e riqualificazione professionale. La fondatrice del sito Patrizia Eremita, ci propone un nuovo modello di lavoro, in particolare dopo una maternità, che si divide in vari frangenti.

Personal-Shopper-3

Tra i diversi corsi possiamo trovare: lo studio del digital marketing e la gestione dei siti che conferiscono una maggiore visibilità online, oppure un corso introduttivo alla professione di personal shopper. Un lavoro interessante, flessibile, creativo, in grado di far emergere doti che molte donne esprimono in maniera naturale. Come in tutte le professioni c’è bisogno prima di un percorso formativo e successivamente di un’esperienza sul campo. 

personal-shopper-fashion

Le qualità principali delle nostre personal shopper sono quelle di trasformare una passione in un lavoro remunerativo. Doti quali: diplomazia, pazienza, buon gusto e soprattutto il giusto ascolto dei bisogni del cliente, vi permetteranno di attuare al meglio la vostra attività. Il cliente tipo che si rivolge al personal shopper è colui o colei che necessita di un aiuto nel trovare e realizzare il giusto look sia per un’occasione importante, sia per situazioni di vita quotidiana.  La figura del personal shopper dunque, correre in soccorso delle persone in difficoltà o semplicemente indecise, e seleziona per loro non solo nuovi abiti da indossare, bensì ridisegna il loro stile. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here