Papà vip sui social, coccole e giochi su Instagram

Non c’è niente di più attraente di un cuore di tenero paparino che batte sotto una coltre di prorompenti muscoli tatuati, e i maschietti, soprattutto quelli più accorti, ne sono ben consapevoli. Di fronte agli adoni dello showbiz che su Instagram cullano, coccolano, baciano (e, spesso e volentieri, tormentano) i loro pargoletti, il “like” scatta di riflesso. Munitevi di “occhi a cuoricino”, e godetevi una gallery di tutti quei papà vip sui social per cui il web è diventato, un po’ per incondizionato amore paterno, un po’ per spietate manie di protagonismo, una succursale di casa propria.

Quando si parla di “famiglia social” non si può che partire da loro, i magnifici tre di Casa De Martino: se mamma Belèn si diletta a catturare il suo piccolo nei momenti dolcissimi delle ninne, papà Stefano lo strapazza in giochi senza sosta. E gli occhietti vispi di quel peperino di Santiago sembrano decisamente apprezzare.

Stefano de Martino e Santiago
Stefano de Martino e Santiago

Kevin Prince Boateng, papà perfetto per Maddox

Il difensore del Bayern sembra volerci ammaliare a tutti i costi con le sue doti di marito e paparino ideale. Ogni occasione è buona per venerare via social la sua amata Melissa e mangiare di baci la testina piena di riccioli di Maddox Prince. Il tutto condito dalla scenografia dei magnifici interni da sogno che i tenerissimi scatti lasciano intravedere: una vera vita da “Prince”!

Kevin Prince Boateng e Maddox
Kevin Prince Boateng e Maddox

Francesco Facchinetti pazzo d’amore

Da quando è nato il piccolo Leone, avuto dalla compagna Wilma Helena Batista Muller, l’attività social del DJ sembra non avere pace. In giardino o in salotto, durante le ninne o al momento della pappa: ogni occasione è buona per immortalare il suo cucciolo.

Francesco Facchinetti e Leone
Francesco Facchinetti e Leone

Qualcuno fermi Robbie Williams

Qualsiasi carrellata di papà social che si rispetti non può mancare della presenza di lui, l’eccentrico ex frontman dei Take That. Dimenticate pure le sue esibizioni sul prestigioso palco del Royal Albert Hall di Londra, il meglio Robbie lo ha dato in sala parto, e più precisamente durante il travaglio della moglie Ayda, quando ha ben pensato di improvvisare improbabili balletti sulle note diFrozen di Madonna per “allentare la tensione”. Voi che ne pensate, è questa la formula giusta del marito perfetto?

robbie williams parto
Robbie Williams

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here